Tropea onions - 2

Cipolla di Tropea IGP: l’Oro rosso di Calabria

Dolce, croccante, leggermente piccante, dalla forma tonda o allungata e ricca di proprietà benefiche per tutto l’organismo.

Parliamo della Cipolla rossa di Tropea, definita anche come l’Oro rosso di Calabria per le sue inconfondibili caratteristiche, che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.

Tutelata dal marchio IGP, la cipolla di Tropea cresce lungo l’incantevole costa tirrenica che va da Cosenza a Vibo Valentia. Proprio le particolari sostanze presenti nel sottosuolo di questi territori, la rendono un alimento unico, rinomato per le virtù antibiotiche, antiossidanti e preziose per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Protagonista della cucina mediterranea: una volta indispensabile come alimento base per soffritti, bolliti e insalate, oggi reinterpretata dall’arte culinaria.

Un’idea alternativa alla tradizionale insalata calabrese con pomodori, cipolle, olive e origano è quella Pantesca proposta dalla blogger de La Versione di Enrica.

Basta lessare delle patate e una volta raffreddate e pelate, aggiungerle in una ciotola insieme ai pomodori, la cipolla a rondelle e i capperi. Mescolare e condire con origano, sale e olio extra vergine d’oliva!

Foto dal blog La Versione di Enrica
Foto dal blog La Versione di Enrica

Buone crude ma anche cotte, come consiglia Elisa de Il Fior di Cappero con il suo piatto di cipolle di Tropea con cous cous alle prugne.

Una volta tagliate le calotte delle cipolle, infornare per un 1 ora con un po’ di brodo e olio. Quando saranno cotte, svuotare il cuore e tritare la polpa. Farla rosolare in padella con la cannella e aggiungere il couscous. Saltare sul fuoco le prugne a tocchetti, insieme ai pistacchi e appena sarà pronto, aggiungere il couscous. A fuoco spento, unire la menta, la curcuma e il pepe. Farcire le cipolle con il composto, versare del brodo, burro e infornare per 20 minuti. Servire tiepido!

Un piatto che unisce il sapore del mediterraneo ai profumi Medio Orientali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *