Taccole

Taccole: i “mangiatutto” ricchi di proprietà e gusto

Quante varietà di ingredienti ci sono sul nostro territorio, alcune poco conosciute, nonostante la loro bontà e qualità. Come le taccole, preziose da portare sulle tavole in questa stagione.

Chiamate anche “mangiatutto” per la loro particolarità di poterle consumare per intero, baccello compreso. Proprio questo elemento distintivo le rende un alimento dalle caratteristiche nutrizionali altamente benefiche per la salute, soprattutto per quella dell’intestino. Infatti, le taccole sono perfette per affrontare i cambi di stagione.

Diffusissime in tutto il Mediterraneo ma quelle Doc, le possiamo trovare solo sui banchi dei mercati nelle Marche, in particolare nella provincia di Ascoli, dove proprio in questo periodo si sta svolgendo la raccolta. Un prodotto delicatissimo, che deve essere assolutamente consumato in breve tempo per mantenere inalterato il suo sapore dolce, delicato e la sua consistenza croccante.

Così la tradizione propone ricette genuine e semplici, in cui il gusto dell’ingrediente possa essere il vero protagonista: cottura al vapore e condimenti leggeri, come olio e limone, insalata con tonno e uova oppure, in padella con la salsa di pomodoro.

Una ricetta diversa, più fresca e adatta all’estate è quella di Valentina Goltara di Sweet Kabochache propone le taccole al profumo intenso di dragoncello.

taccole4
Foto dal blog Sweet kabocha

Si fanno bollire le taccole per 5-10 minuti, dopodiché si passano sotto l’acqua fredda per interrompere la cottura e mantenere vivo il colore. Dopo aver tritato lo scalogno, lo si mescola in una ciotola insieme ad aceto di vino o di mele, olio, sale himalayano e pepe nero. Tostare le mandorle, evitando che si brucino e tagliare a tocchi le taccole diagonalmente. In una scodella aggiungere le taccole, il condimento allo scalogno, le mandorle, il prezzemolo e il dragoncello. Per accentuare i sapori, servire dopo averlo fatto riposare alcune ore.

Una ricetta alternativa che esalta le taccole in tutto il loro sapore originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *